Nino Bonnet

Bonnet, Giovacchino, detto Nino fu patriota italiano (Comacchio 1819 – ivi 1890). Si arruolò nel 1848 nei garibaldini e lottò per tener viva, in Romagna, l’idea repubblicana. Fu uno dei salvatori, col fratello Celeste, di Garibaldi al termine della ritirata del 1849. In seguito si segnalò nelle campagne garibaldine del 1860 e 1866. Infine nell’esercito regio, dove raggiunse il grado di colonnello. I fratelli Gaetano (1826-1849) e Raimondo (1826-1891) parteciparono alla difesa della Repubblica romana.

Contrassegna il permalink.