2014 – Annullo del Centenario Legione Garibaldina delle Argonne

Annullo filatelico 2014 1° centenario legione Garibaldina Battaglia delle Argonne

Annullo filatelico 2014 1° centenario legione Garibaldina Battaglia delle Argonne

La Società Conservatrice il 2 giugno 2014, celebra, con un annullo presso il Capanno Garibaldi, i 100 anni dalla formazione della Legione Garibaldina (nome ufficiale 4e régiment de marche du 1er étranger). L’annullo verrà eseguito su 4 cartoline, appositamente riprodotte per l’occasione. La legione Garibaldina è stata un’unità della Legione straniera francese, composta interamente da italiani, che combattè in Francia nella prima guerra mondiale contro i tedeschi.

Alla legione Garibaldina aderirono con entusiasmo la gioventù repubblicana e veterani delle precedenti campagne in Grecia e Sudafrica. La legione era formata da 2.500 uomini e 57 ufficiali, per metà immigrati in Francia.

Portavano la tipica divisa dei legionari e la camicia rossa dei garibaldini sotto la giacca. Venne addestrata sommariamente a Montelimar, Nimer e Mòntboucher, poi trasferita a Mailly sotto il comando del tenete colonnello Peppino Garibaldi.

Venne impegnata sul fronte delle Argonne in imprese arrischiate e in assalti alla baionetta e vinse Belle Etoile, nei pressi di Bois de Bolante. Nella battaglia perse la vita Bruno, il fratello di Peppino.

La seconda battaglia nelle Argonne, avvenne il 5 gennaio 1915 a Fur de Paris, dove subi gravi perdite tra cui un altro fratello di Peppino, Costante. Il 6 marzo 1915 la Legione venne sciolta e i legionari vennero speditiin Italia per combattere contro gli austriaci.